Industry 4.0

Industry 4.0 è la quarta rivoluzione industriale.

Il 18° secolo da il via alla prima rivoluzione industriale con il crescente uso della forza vapore e lo sviluppo di macchine.

Nel 19° secolo la seconda rivoluzione industriale segnata dalla grande produzione di massa spinta dall’uso dell’elettricità.

Il 20° secolo segna le terza rivoluzione industriale determinata dallo sviluppo dei processi di automazione favoriti dell’elettronica e dell’informatica.

Il 21° secolo annuncia la quarta rivoluzione industriale,  spinta dalla  rivoluzione digitale che attiva automazione e scambio di dati in tutti i processi di Business.

 

I quattro principi di design nell’industria 4.0:

Interoperabilità.

La capacità di macchine, dispositivi, sensori, e le persone di connettersi e comunicare tra loro via Internet of Things (IoT) o Internet di persone (IoP ).

La trasparenza delle informazioni.

La capacità dei sistemi informativi per creare una copia virtuale del mondo fisico, arricchendo modelli di impianti digitali con i dati dei sensori. Questo è possibile grazie all’aggregazione dei dati grezzi dei sensore con informazioni di contesto/valore più alto.

Assistenza tecnica.

  • La capacità dei sistemi di assistenza di sostenere gli esseri umani aggregando e visualizzando informazioni  per prendere decisioni informate e risolvere i problemi urgenti con breve preavviso.
  • La capacità dei sistemi informatici di sostenere “fisicamente” gli esseri umani eseguendo una serie di compiti faticosi, o non sicuri per le persone.

Decisioni decentrate.

La capacità dei sistemi di prendere decisioni per conto proprio e di svolgere i compiti in modo autonomo. Solo in caso di eccezioni, interferenze o obiettivi contrastanti, compiti sono delegati a un livello superiore.

Sintesi Fonte Wikipedia

« Back to Glossary Index
2016-07-05T14:29:54+00:00

Leave A Comment